Le Contrade – amore a primo assaggio?

Il Chianti è di per sé un luogo fantastico. Il valore aggiunto del Ristorante Le contrade, oltre la location è la cura dei dettagli, la freschezza dei prodotti e l’esperienza che il commensale vive venendo qui a cena. Il cibo è curato, fresco e il piccolo orto fornisce le verdure e le erbe aromatiche che danno  ai piatti cucinati dallo chef quel sapore tipico della nostra zona.

Io ho riassunto attraverso imagini alcuni piatti e alcuni scorci. In fondo a questa pagina poi un breve video per continuare a raccontare l’atmosfera del luogo, il paesaggio e la voce dello chef. Buon Appetito.

www.lecontrade.com

il riflesso del Chianti sul vetro all
l
un vassoio di fiori di campo appena colti
il sole accende i colori dei fiori appena colti nelle mani dello chef
i fiori si mischiano alla sfoglia all
lo chef raccoglie le erbe aromatiche del giardino per il servizio serale
un mazzetto di fiori e erbe aromatiche nella mano dello chef del ristorante Le contrade in Chianti
crostini di pane arrostiti e erbe aromatiche
scritte sulle piastrelle della cucina
la cantina del ristorante le contrade
risotto al tartufo ristorante le contrade gaiole in chianti
millefoglie con mozzarella e pomodoro ristorante le contrade gaiole in chianti
tagliata di manzo alle erbe nel bicchiere ristorante le contrade gaiole in chianti
cantuccino al cioccolato e spuma di gelato ristorante le contrade gaiole in chianti
vodkaVKA sul pavimento del ristorante le contrade gaiole in chianti
2018-05-14T09:16:07+00:00 30 novembre 2017|Commercial, food, Stories, Video|

About the Author:

Fotografare è trattenere il respiro quando le nostre facoltà convergono per captare la realtà fugace; a questo punto l'immagine catturata diviene una grande gioia fisica e intellettuale. Fotografare è riconoscere nello stesso istante e in una frazione di secondo un evento e il rigoroso assetto delle forme percepite con lo sguardo che esprimono e significano tale evento. È porre sulla stessa linea di mira la mente, gli occhi e il cuore. È un modo di vivere. (da Henri Cartier-Bresson, Contrasto, 2004)