Workshop professionale di Pasticceria Salata master Diego Crosara

Daniele Agostini, il titolare dell’azienda AgostiniB.srl di Arezzo ha ben chiaro in mente cosa sia l’attenzione per i dettagli e quanto sia importante comunicare. Durante i workshop che organizza nella sua sala attrezzata accoglie i partecipanti come si accolgono gli ospiti a casa, con gentilezza, attenzione e in questo caso estrema professionallità. Tutto deve essere pulito, ben ordinato e funzionale. Ovviamente riserva lo stesso trattamento anche per i master e le aziende che arrivano. Quando mi ha chiesto di raccontare questi workshop con foto e video sinceramente ho sentito tutto il peso di quei dettagli, di quelle attenzioni. Un altro fattore da non sottovalutare è l’ importanza dei master che è riuscito a far arrivare qui ad Arezzo. Mirco Marcucci, Giuseppe Gagliardi, Fabrizio Donatone e Diego Crosara sono solo alcuni esempi.

Questo è il master dell’ ultimo Workshop professionale sulla pasticceria salata organizzato con Agrimontana azienda leader nella produzione di prodotti per pasticceri.

Per me è sempre un piacere ascoltare questi maestri e raccontare il clima e la professionalità di questi workshop con fotografie e video. Buona Visione.

pasticceria salata al formaggio cotta al forno
pasticceria salata al formaggio cotta al forno
Diego Crosara aggiunge le uova all
Diego Crosara spiega da dietro il bancone durante il workshop
Diego Crosara versa il concentrato di pomodoro nell
Diego Crosara pasticceria salata salmone, concentrato di pomodoro e cipolla
Diego Crosara pasticceria salata Rucola
Diego Crosara rifinisce la pasticceria salata
Diego Crosara rifinisce la pasticceria salata
Diego Crosara pasticceria salata muffin al nero di seppia con pesce spada e marmellata di lamponi
Diego Crosara pasticceria salata preparazione
2018-05-14T09:16:14+00:00 07 giugno 2016|food, Training, Video|

About the Author:

Fotografare è trattenere il respiro quando le nostre facoltà convergono per captare la realtà fugace; a questo punto l'immagine catturata diviene una grande gioia fisica e intellettuale. Fotografare è riconoscere nello stesso istante e in una frazione di secondo un evento e il rigoroso assetto delle forme percepite con lo sguardo che esprimono e significano tale evento. È porre sulla stessa linea di mira la mente, gli occhi e il cuore. È un modo di vivere. (da Henri Cartier-Bresson, Contrasto, 2004)